You're browsing category:Al risveglio

Al risveglio / Cuba

L’Avana, un sogno bellissimo e dai contorni incerti.

L’Avana è una città grande, caotica, rumorosa, vivace e colorata, circondata di blu, del mare e del cielo. Non ha niente a che vedere con le grandi metropoli centro e sudamericane, all’Avana bisogna perdersi tra i palazzi coloniali decadenti e le auto d’epoca, scansando le bici-taxi spericolate, girando l’angolo e trovandosi altrove, dalla bellezza dell’Habana […]

Al risveglio / Capo Verde

La sinfonia di rumori
di São Filipe

Il risveglio a São Filipe è quasi sempre rumoroso. Il suono piacevolmente costante e ipnotico delle imponenti onde dell’oceano Atlantico che si infrangono sulla costa dell’isola di Fogo, che regna sovrano e indisturbato durante la notte, è sostituito al sorgere del sole da una sinfonia di rumori di natura diversa, che dà inizio alla nuova […]

Al risveglio / Ecuador

Svegliarsi a Quito, dove il sole sorge sempre alle sei.

Quito si sveglia presto. Siamo sulla linea equatoriale e il sole sorge alle sei di mattina, ogni giorno. Il tempo invece è imprevedibile e variabile tutto l’anno. Perciò ogni giorno scegliere i vestiti adeguati è una lotteria. Guardo il cielo fuori dalla finestra cercando di indovinare se farà caldo o freddo, se ci sarà il […]

Al risveglio / Palestina

Il tempo fluido di un mattino
a Betlemme

Il mio risveglio qui a Betlemme non è mai inaspettato. La sveglia non mi fa più sobbalzare da mesi ormai. In Palestina il mio tempo è fluido e il canto del muezzin alle quattro del mattino è parte di questa fluidità in cui la notte si fonde coi primi raggi di sole. La luce, che […]

Al risveglio / Libano

I due volti del mattino a Beirut

Quando la sveglia suona, di solito, mi sono già svegliata almeno una volta. A Beirut la luce del sole, forte e caldo, si insinua tutte le mattine tra le fessure delle tapparelle che coprono la finestra di fronte al mio letto. Vivo in una strada poco affollata, davanti a quella che una volta era una […]

Al risveglio / Palestina

La magica luce di Betlemme al mattino

La sveglia suona, imperterrita e puntuale, come quasi ogni mattina, alle 7. Solo quando vado a Gaza (almeno una volta alla settimana) mi tocca la levataccia. Mi sveglio prima del sole, quasi al canto del muezzin per la prima preghiera del mattino. Ho bisogno dei miei tempi. Mi alzo con molta calma e mi dirigo […]

Al risveglio / Tunisia

Un mattino dai mille volti

Abito a venti minuti a piedi dall’Avenue Habib Bourguiba, la via più importante della Tunisia, ma quando mi sveglio la mattina le prime sensazioni che il mio corpo capta sono il canto insistente di un galletto, il profumo dei gelsomini e i passi zoppicanti delle anziane vicine o quelli veloci degli ouled el houma, i […]

Al risveglio / Regno di Eswatini

Un risveglio in angloitalico

Non avrei mai immaginato che una delle prime imprese che mi sarebbe costata cosi tanto tempo ed energie trasferendoci in Africa sarebbe stata la spasmodica ricerca di tapparelle per le camere! La sveglia arriva impietosa alle 5.30, insieme al sole che si alza nel cielo. È una fortuna essere arrivati in piena stagione delle pioggie, […]

Al risveglio / Angola

Lambulaaaa

Ore 07:15 suona la sveglia, ma spesso la anticipa la signora con una grande cesta sulla testa, che passa davanti alla mia finestra cantilenando “Lambulaaaa” (“sardine essiccate”) con tutto il fiato che ha nei polmoni. In tal caso mi sveglio insieme al gallo, troppo presto per le mie abitudini, ma già tardi per gli abitanti […]

Al risveglio / Angola

Un inizio con la dengue

Non uso la sveglia a Benguela, perché a svegliarmi – verso le 7.30 – sono i rumori intorno alla mia stanza: la signora delle pulizie che spazza il cortile, il guardiano che termina il suo turno, le mie colleghe che lottano contro il risveglio. Loro, da buone italiane, non riescono a essere attive prima di […]