“Vorrei fare il cooperante. Come trasformare un sogno in una professione”

Il libro di Diego Battistessa, cooperante con esperienza in tanti paesi e contesti diversi, ricercatore e giornalista, è stato un vero e proprio best seller dello scorso anno. “Vorrei fare il cooperante. Come trasformare un sogno in una professione” è stato definito un manuale, una guida utile per chi voglia intraprendere questo mestiere.   Si sentiva, evidentemente, la mancanza di una bussola in questo complesso mondo dalle tante sfaccettature e competenze, e, “Vorrei fare il cooeprante” arriva a comare queste lacune.

“Questo libro nasce da un blog che ho aperto nel 2018 mentre lavoravo in Ecuador – ha detto l’autore durante una presentazione agli studenti della Scuola COSPE –  e soprattutto dalle tante domande che mi venivano rivolte. Ho dunque strutturato le varie questioni in 18 capitoli diversi e ho tentato di rispondere agli interrogativi più frequenti: dal tipo di formazione necessaria alle lingue richieste, dalla stesura del curriculum ai tirocini possibili, dallo stipendio alla differenza tra lavoro in sede al lavoro on the field”.

Sono sempre di più i ragazzi e le ragazze che vengono affascinati da questo ambito professionale. Il libro di Diego Battistessa è un utile e pratico strumento che aiuta a trasformare in una professione quella che può essere inizialmente una vocazione. “Questo è un libro -dice ancora Diego – che più che dare tutte le risposte, aiuta a porvi le domande giste per trovare la vostra strada”.

 

Qui il video integrale della presentazione alla scuola COSPE.

https://www.facebook.com/watch/?v=335285354100636

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati